Home |  English version |  Mappa |  Commenti |  Sondaggio |  Staff |  Contattaci Cerca nel sito  
Modulo
Catalizzatori per la produzione chemo-, regio- e stereoselettiva di fine chemicals


Dipartimento: Progettazione Molecolare
Progetto: Prodotti e processi innovativi per la chimica sostenibile
Commessa: Sostenibilitā in processi selettivi: catalizzatori, metodologie e approcci innovativi
Modulo: Catalizzatori per la produzione chemo-, regio- e stereoselettiva di fine chemicals
Stato: Modulo terminata    Primo anno di attivitā: 2005     Anno chiusura previsto: 2006
Tipologia di ricerca: Progetti relativi a linee tematiche a carattere strategico
Istituto esecutore del modulo: Istituto per la tecnologia delle membrane (ITM)   Dipartimento di afferenza: Progettazione Molecolare
Gestore: LIDIETTA GIORNO
Parole chiave: fine chemicals, catalisi, nanostrutture
Abstract:
Lo scopo di questo lavoro č la eterogeneizzazione di catalizzatori di natura biologica su membrane polimeriche, mediante intrappolamento di tipo fisico. In particolare, l'attenzione viene rivolta alla possibilitā di immobilizzare il biocatalizzatore enantioselettivo (lipasi da C. rugosa) all'interfaccia organico/acquosa all'interno della matrice porosa delle membrane polimeriche. Infatti, tale enzima č attivato da fenomeni interfacciali ed č cruciale che quando č eterogeneizzato possa lavorare all'interfaccia o/a. L'obiettivo č quello di realizzare un sistema dove ogni poro della membrana possa fungere da microreattore contenente l'enzima immobilizzato con proprietā enantioselettive simili a quelle native. Le membrane caricate con enzima vengono utilizzate per l'idrolisi enantioselettiva di miscele racemiche di esteri del naprossene. Lo studio riguarda anche la funzionalizzazione di membrane mediante tecniche di "molecular imprinting" per la purificazione di (S)-naprossene da miscele racemiche in assenza di reazione.











 
Torna indietro Richiedi modifiche Invia per email Stampa
Home Il CNR  |  I servizi News |   Eventi | Istituti |  Focus