Home |  English version |  Mappa |  Commenti |  Sondaggio |  Staff |  Contattaci Cerca nel sito  
Modulo
Tecnologie e metodologie per indagini non invasive del sottosuolo


Dipartimento: Terra e Ambiente
Progetto: Osservazione della Terra
Commessa: Sviluppo di Metodologie per l'integrazione di dati di osservazione della terra multisensore
Modulo: Tecnologie e metodologie per indagini non invasive del sottosuolo
Stato: Modulo terminata    Primo anno di attività: 2005     Anno chiusura previsto: 2010
Tipologia di ricerca: Progetti relativi a linee tematiche a carattere strategico
Istituto esecutore del modulo: Istituto di studi sui sistemi intelligenti per l'automazione (ISSIA)   Dipartimento di afferenza: Sistemi di Produzione
Gestore: ROBERTO MARCIALIS
Parole chiave: Valutazione Qualità Aria, Sensori Inquinamento Atmosferico, Reti di Monitoraggio
Abstract:
La ricerca riguarda lo studio di sistemi elettromagnetici, a bassa frequenza, che permettono la misura del rumore naturale e artificiale, consentono di effettuare indagini idrogeologiche e la prospezione di siti contaminati, mediante la rilevazione di parametri elettrici. Il principale sistema di acquisizione utilizza sensori TDEM - Time Domain Electromagnetic Method. Si prevede anche di integrare tale sistema con sistemi terrestri ad alta frequenza e sensori satellitari, per lo sviluppo di reti di monitoraggio per l'osservazione di aree estese a diversa risoluzione spazio-temporale, con un approccio multisensoriale. Altra attività sistemistica riguarda l'impiego di apparati elettronici, con hardware assemblato in proprio e sviluppo di software dedicato, per la rivelazione di parametri ambientali. Recente impegno è stato rivolto al supporto di iniziative, sia di alta formazione - promosse dalla Regione Liguria - gestite e coordinate dall'Università di Genova, sia di innovazione tecnologica a beneficio del settore produttivo.











 
Torna indietro Richiedi modifiche Invia per email Stampa
Home Il CNR  |  I servizi News |   Eventi | Istituti |  Focus