Home |  English version |  Mappa |  Commenti |  Sondaggio |  Staff |  Contattaci Cerca nel sito  
Modulo
Architettura di Tecnologie Linguistiche per la Promozione dell'Italiano nella Società della Conoscenza


Dipartimento: Identità Culturale
Progetto: Lingua italiana: modelli, archivi testuali e lessicali
Commessa: Architettura di Tecnologie Linguistiche per la Promozione dell'Italiano nella Società della Conoscenza
Modulo: Architettura di Tecnologie Linguistiche per la Promozione dell'Italiano nella Società della Conoscenza
Stato: Modulo terminata    Primo anno di attività: 2005     Anno chiusura previsto: 2008
Tipologia di ricerca: Progetti di sviluppo competenze
Istituto esecutore del modulo: Istituto di linguistica computazionale "Antonio Zampolli" (ILC)   Dipartimento di afferenza: Identità Culturale
Gestore: NICOLETTA ZAMORANI
Parole chiave: Architettura di tecnologie linguistiche, GRID computing e NLP, Interoperabilità in ambiente distribuito
Abstract:
Ci si propone di formare nuove competenze che permettano di realizzare una architettura di risorse, tecnologie e applicazioni (basate su conoscenze linguistiche) distribuite e condivisibili, in linea con le necessità del Semantic Web. Obiettivo è la creazione di un'infrastruttura che consenta accesso distribuito, condivisione e utilizzo di risorse, metodi, strumenti per il trattamento automatico della lingua (TAL), in particolare per enormi quantità di dati. Siamo fra i primi centri a livello internazionale a testare l'uso di Grid per applicazioni nel TAL. La linea mira a realizzare la visione di un nuovo paradigma di R&S nelle scienze umane e sociali e ha contribuito in modo significativo alla proposizione di un progetto europeo, recentemente approvato, per la realizzazione di un'infrastruttura di ricerca europea per le Humanities in ambito ESFRI. L'obiettivo è coerente con gli scopi di un progetto giapponese 21st Century Center of Excellence (il direttore è membro dell'Advisory Group), e anche con recenti linee di ricerca internazionali, come dimostrato dal progetto giapponese Language Grid, di cui l'istituto è partner.











 
Torna indietro Richiedi modifiche Invia per email Stampa
Home Il CNR  |  I servizi News |   Eventi | Istituti |  Focus