Home |  English version |  Mappa |  Commenti |  Sondaggio |  Staff |  Contattaci Cerca nel sito  
Previsione Attività
modulo
Epidemiologia clinica


  anni:  2009   2010 

Previsione attività anno 2010

Attività da svolgere:
L'archivio Image è una banca dati clinici trentennale costruita per individuare correlazioni tra parametri fisio-patologici e l'incidenza di eventi cardiologici (infarto, morte cardiaca ecc..) e per valutare l'impatto delle diverse procedure terapeutiche sulla prognosi. Il sistema creato per facilitare l'attività di ricerca, accedendo ad un set minimo di dati clinici costantemente integrati con dati di follow-up decennale, contiene attualmente la caratterizzazione di oltre 15000 pazienti. E' uno degli archivi più vecchi dell' Istituto che negli anni ha subito una serie di aggiornamenti, sia nei supporti (computer e tipo di database) che nella struttura (nuove informazioni), ma fondamentalmente l'architettura del database e' rimasta invariata. Una azione da intraprendere è la messa a punto del nuovo database che tenga conto delle nuove esigenze informatiche, della necessità di integrazione con la cartella clinica elettronica attualmente disponibile, dell'utilizzo in ambiente cardiochirurgico dell'adulto e infantile. Una azione da perseguire sarà quella di sviluppare un database relazionale che integri i dataset già raccolti nell'istituto (es. archivio locale cardiochirurgico, di emodinamica), e che, ove necessario, si colleghi con banche esterne. Lo sviluppo e l'espansione della banca dati sarà ottenuto tenendo conto delle esigenze di privacy essenziale nella gestione dei dati clinici. Di pari passa andrà la preparazione ex novo e/o l'aggiornamento dei nuovi campi di inserimento in relazione ai nuovi parametri che il personale medico vorrà inserire nell'archivio. Fin dalle fasi di sviluppo del nuovo database andrà ottimizzata l'integrazione già esistente tra attività clinica, informatica ed epidemiologica. Su questa banca dati si svilupperanno analisi quantitative attraverso l'utilizzo di percorsi dinamici, secondo strumenti epidemiologici complessi
Punti critici e azioni da svolgere:
Principale punto critico è l'esportazione del database in nuovo ambiente clinico quali la cardiochirurgia dell'adulto e del bambino. Si cercheranno di sviluppare facili strumenti di inserimento dati, opportuni controlli su un minimo set di dati per favorire l'utilizzo graduale dello strumento informatico. Altra criticità è l'aumento notevole della base dati, con nuovi problemi di gestione, di controllo, di mantenimento del follow-up che potranno essere affrontati soltanto con opportune unità di personale dedicato.
Risultati attesi nell'anno:
Messa a punto del nuovo database. Validazione di biomarcatori nella descrizione del rischio di esposizioni a fattori nocivi. Valutazione dell'impatto di nuovi fattori di rischio (ambientali) sulla evoluzione e sulla prognosi della cardiopatia ischemica. Valutazione dell'appropriatezza di indagini diagnostiche e/o terapeutiche soprattutto nel campo della cardiopatia ischemica.
Iniziative per l'acquisizione di ulteriori entrate:
Applicazione a progetti regionali, nazionali e europei.
 
Torna indietro Richiedi modifiche Invia per email Stampa
Home Il CNR  |  I servizi News |   Eventi | Istituti |  Focus