Home |  English version |  Mappa |  Commenti |  Sondaggio |  Staff |  Contattaci Cerca nel sito  
Previsione Attivitą
modulo
Tecnologie avanzate per l'interazione uomo, robot ed agenti intelligenti


  anni:  2006   2008   2009   2010   2011   2012   2013   2014   2015 

Previsione attivitą anno 2012

Stato avanzamento attivitą per l'anno 2012
Attivitą da svolgere:
Prosecuzione dell'attivitą di ricerca nelle aree tematiche individuate e approfondite nell'ultimo anno. In particolare: - Istituzioni sociali come convenzioni: (1) raffinamento modello teorico della proprietą privata come convenzione sociale (2) indagine sperimentale volta ad esplorare il processo di convenzionalizzazione dell'euristica di primo possesso nel giudizio di proprietą un bene adottando il paradigma sperimentale di evoluzione culturale in laboratorio (con Stefano Livi dell'Universitą degli Studi di Roma "La Sapienza") (3) indagine sperimentale volta ad esplorare il ruolo motivante delle aspettative altrui sulla propria condotta e testare il ruolo della conferma tacita delle aspettative per come ipotizzato nella teoria sviluppata negli anni precedenti (con Giulia Andrighetto dell'ISTC e Daniela Grieco dell'Universitą degli Studi di Verona & Universitą Bocconi). - Nel corso del 2012 si prevede di continuare le ricerche sullo sviluppo di capacitą linguistiche e comportamentali integrate e sulla categorizzazione utilizzando il robot umanoide iCub. In particolare si cercherą di estendere in complessitą i modelli sviluppati rispetto al numero e tipo di capacitą comportamentali sviluppate a rispetto al vocabolario e ai costrutti sintattici dei comandi linguistici utilizzati. - Nell'ambito della modellistica computazionale, le principali attivitą riguarderanno il comportamento goal-directed e predittivo all'interno del progetto europeo Goal- Leaders. - Nell'ambito dei processi decisionali su scala temporale media-lunga e in tesoria dell'argomentazione: integrazione dell'attivitą di modellazione teorica con ulteriori studi sperimentali di tipo comparativo su primati umani e non umani e con lo sviluppo di simulazioni al computer.
Punti critici e azioni da svolgere:
Sviluppare best practices per gestire con maggiore efficienza e minore dispendio di tempo/energie i finanziamenti ottenuti, nei limiti del possibile date alcune oggettive inefficienze nelle procedure amministrative e burocratiche a monte dei canali di finanziamento. Reperimento di nuove risorse. Ottimizzazione del tool software di simulazione necessario al fine di ridurre i tempi necessari per il processo di addestramento del robot. Realizzazione di esperimenti complessi che possono causare malfunzionamenti e danni al robot con la conseguente necessitą di destinare alla manutenzione del robot tempo e risorse economiche aggiuntive.
Risultati attesi nell'anno:
Verifica delle ipotesi sperimentali e finalizzazione delle pubblicazioni dei risultati conseguiti. Dimostratori dell'attivitą di ricerca svolta. Pubblicazioni scientifiche (soprattutto su riviste internazionali). Tool software di simulazione utilizzabili anche da altri laboratori di ricerca.
Iniziative per l'acquisizione di ulteriori entrate:
Partecipazione alla preparazione di proposte di nuovi progetti europei di diversa natura (Flagship, Progetti Integrati e Marie Curie Training Networks). In particolare: - calls "Cognitive Systems and Robotics" (ICT, FP7) ed ERC. - Marie Curie Initial Training Networks (ITN) "ACTS - Active Cognition and Tool Science" come Call: FP7-PEOPLE-2012-ITN coordinata da Martin Fischer (Universitą di Potsdam). - STREP "FREEDOM: Flexible Recombination of Embodied Experiences in Different Domains" FP7 ICT Call 9 - Challenge 2 – Objective ICT-2007.2.1: Cognitive Systems, Interaction, Robotics. - ERC Advanced Grant 2012 "Coordinating Selves Toward The Future: the Cognitive and Cultural Origins of Self-Regulation" (Principal Investigator: Cristiano Castelfranchi).
 
Torna indietro Richiedi modifiche Invia per email Stampa
Home Il CNR  |  I servizi News |   Eventi | Istituti |  Focus