Home |  English version |  Mappa |  Commenti |  Sondaggio |  Staff |  Contattaci Cerca nel sito  
Previsione Attività
modulo
Tecnologie avanzate per l'interazione uomo, robot ed agenti intelligenti


  anni:  2006   2008   2009   2010   2011   2012   2013   2014   2015 

Previsione attività anno 2006

Attività da svolgere:
(i) Sviluppo e analisi di modelli basati su algoritmi evolutivi in grado di sviluppare agenti 'embodied' e 'situated' in grado di coordinarsi, cooperare ed elaborare un sistema di comunicazione condiviso. (ii) Analisi e sviluppo di modelli ed architetture integrate di agenti cognitivi dotati della capacità di azione individuale, sociale e collettiva, di anticipazione, nonché delle relative strutture rappresentazionali e decisionali, con integrate componenti motivazionali ed emotive. Particolare attenzione sarà posta allo studio, analisi, modellazione e implementazione di specifiche attitudini cognitive quali la fiducia, la delega, il controllo, la sorpresa, la cautela, ecc. (iii) Sviluppo di teorie e piattaforme simulative dei costrutti e delle dinamiche sociali (diffusione conoscenza, fiducia, negoziazione e risoluzione conflitti, norme, reputazione) in sistemi naturali complessi ed ibridi, per ottenere dati e modelli da implementare nei sistemi ad agente e multi-agente.
Punti critici e azioni da svolgere:
(i) Lo sviluppo di tecniche di apprendimento sociale e di metodi in grado di combinare evoluzione genetica e culturale potrebbero portare allo sviluppo di sistemi maggiormente scalabili e potrebbero avere ricadute importanti sulla comprensione dei meccanismi sottostanti all'evoluzione di forme di comunicazione complesse, come il linguaggio umano. Sebbene, nel corso della commessa, siano state svolte ricerche preliminari in questa direzione, appare evidente la necessità di un investimento maggiore in questa area nel periodo successivo. (ii) un punto critico fondamentale per un sistema complesso che interagisce col mondo esterno è la possibilità di gestire le differenti aspettative che parti differenti del sistema devono essere in grado di sviluppare. Particolare attenzione sarà posta sul ruolo delle aspettative, delle loro differenti nature e delle varie interazioni nella definizione del comportamento anticipatorio.
Risultati attesi nell'anno:
(i) nuove metodologie per lo sviluppo di sistemi distribuiti situati in un ambiente fisico in grado di coordinarsi e comunicare e in grado di adattarsi alle variazioni ambientali.Sviluppo di prototipi hardware e software. Analisi dellefficacia e della scalabilità di modelli e metodi esistenti. (ii) avanzamento nella capacità di modellazione (e di risoluzione delle problematiche di integrazione architetturale) di diverse attitudini socio-cognitive quali delega, fiducia, autonomia, anticipazione. (iii) sviluppo di nuove metodologie e modelli di simulazione sociale per sistemi ad agenti. Per ciascuna attività sono attese pubblicazioni di articoli scientifici e prototipi.
Iniziative per l'acquisizione di ulteriori entrate:
- Titolo: Integrating Cognition, Emotions and Actions (Progetto Europeo, approvato da firmare) durata 4 anni (partenza: 1 gennaio 2006). Finanziamento per ISTC-CNR: 634.533 ; finanziamento totale: 5,8 ml . - Titolo: Swarmanoid: Towards Humanoid Robotic Swarms (Progetto Europeo, proposta in fase di valutazione) durata 42 mesi. Finanziamento per ISTC-CNR: 516.500 ; finanziamento totale: 3.000.000 . - Titolo: Farming Robots: Innovation through co-operation (Progetto Europeo, proposta in fase di valutazione) durata 4 anni. Finanziamento per ISTC-CNR: 687.042; finanziamento totale: 2.668.368.
 
Torna indietro Richiedi modifiche Invia per email Stampa
Home Il CNR  |  I servizi News |   Eventi | Istituti |  Focus