Home |  English version |  Mappa |  Commenti |  Sondaggio |  Staff |  Contattaci Cerca nel sito  
Personale non Cnr partecipante alle attività
modulo
Modelli Biologici dei Sistemi Cognitivi


  anni:  2005   2006   2007   2008   2009   2010   2011   2012   2013   2014 

Personale non CNR anno 2014
NominativoRapportoMesi dedicatiAttività svolta
DE MARCO ARIANNAassociato1Analisi del comportamento sociale ed espressioni facciali in specie del genere Macaca.
De Petrillo Francescadottorando12Dottorato di ricerca in Antropologia (in corso di svolgimento sotto la supervisione di Elsa Addessi) sul rapporto tra la capacità di ritardare la gratificazione e la propensione al rischio nel cebo dai cornetti, in bambini di età prescolare e in soggetti umani adulti, con l'obiettivo di fornire un quadro più esaustivo dello sviluppo della capacità di autocontrollo nel corso dell'evoluzione dei Primati. I dati che emergeranno da questa ricerca forniranno la base per effettuare, in studi futuri, una diagnosi precoce di comportamenti potenzialmente patologici in campioni a rischio prima che tali comportamenti si manifestino durante l'adolescenza, così da attuare politiche volte a prevenire comportamenti a rischio in età adulta.
De Simone Diego Antoniodottorando12L'obiettivo della tesi di Dottorato di ricerca in Filosofia e Storia della Filosofia (XVIII ciclo) sarà quello di fornire un quadro esaustivo dello sviluppo della relazione tra percezione e cognizione nel ragionamento analogico e nell'acquisizione di concetti in Cebus apella e in Homo sapiens. Tali capacità sono da tempo riconosciute di primaria importanza nell'organizzazione cognitiva nel corso dell'evoluzione e dell'ontogenesi. Il loro sviluppo potrà essere osservato grazie all'utilizzo di una nuova metodologia, Mouse Tracker, che permette di rilevare il grado di incertezza in compiti di discriminazione tra stimoli visivi. Questa metodologia sarà utilizzata per studiare primati non umani e soggetti umani in differenti fasce d'età, da rendendo possibile la comparazione dei risultati raccolti. I dati che emergeranno da questa ricerca forniranno evidenza sperimentale per costruire un quadro teorico multidisciplinare che consideri dimensioni della capacità di acquisire e comprendere concetti astratti che non siano state ancora oggetto di indagine.
Palagi Elisabettaassociato1Studio dello sviluppo di comportamenti di interesse e di gioco.

Dati estratti dal preconsuntivo 2014




 
Torna indietro Richiedi modifiche Invia per email Stampa
Home Il CNR  |  I servizi News |   Eventi | Istituti |  Focus