Home |  English version |  Mappa |  Commenti |  Sondaggio |  Staff |  Contattaci Cerca nel sito  
Personale non Cnr partecipante alle attivitą
modulo
Simulazione di processi produttivi tramite tecniche a vincoli, pianificazione e scheduling


  anni:  2005   2006   2007   2008   2009   2011   2012   2013   2014 

Personale non CNR anno 2005
NominativoRapportoMesi dedicatiAttivitą svolta
CORTELLESSA GABRIELLAassegnista2Cortellessa nell'ambito di questa commessa si occupa degli aspetti legati alla fruizione di tecnologie innovative quali quelle in oggetto da parte di utilizzatori reali. In particolare ne studia le caratteristiche, i livelli di competenza ed i colli di bottiglia nell'inserimento di tali tecnologie. Nell'ambito del contratto MEXAR per ESA-ESOC Cortellessa e' parte del Key Personnel come membro del Project Development Team. In particolare si occupa dello sviluppo del modulo di interazione del tool operativo.
FRATINI SIMONEdottorando6Fratini nell'ambito di questa commessa si occupa della sintesi di una architettura software che integra pianificazione e schedulazione in un formalismo uniforme basato su vincoli. Questa architettura, denominata OMPS, e' inoltre dotata di un linguaggio di modellamento dei domini orientata alla descrizione di processi temporali e causali. Nell'ambito del contratto MEXAR per ESA-ESOC Fratini e' parte del Key Personnel come membro del Project Development Team. In particolare si occupa della integrazione del risolutore automatico con il flusso di dati provenienti dal ciclo di missione.
POLICELLA NICOLAassegnista10Policella ha discusso nel marzo 2005 una tesi sullo scheduling in condizioni di incertezza, in cui propone una serie di algoritmi per la sistesi di soluzioni robuste per problemi di project scheduling. Tali algoritmi si basano sul concetto di POS. Si e' poi dedicato alla sintesi di un generatore di eventi per creare dei benchmark riproducibili per politiche di rescheduling. Nell'ambito del contratto MEXAR per ESA-ESOC Policella e' parte del Key Personnel come membro del Project Development Team. In particolare si occupa dello sviluppo del modulo risolutore che amalgama nella versione finale piu' tecniche risolutive.
RASCONI RICCARDOdottorando2Rasconi ha continuato la sua formazione svolgendo un periodo di studio presso il Robotics Institute della Carnegie Mellon University. Ha inoltre studuati metodi di rescheduling in presenza di variazioni delle condizioni nominali, ponendo le basi per una linea di ricerca innovativa rispetto alle competenze del gruppo e allo scenario internazionale.

Dati estratti dal preconsuntivo 2005




 
Torna indietro Richiedi modifiche Invia per email Stampa
Home Il CNR  |  I servizi News |   Eventi | Istituti |  Focus