Home |  English version |  Mappa |  Commenti |  Sondaggio |  Staff |  Contattaci Cerca nel sito  
Personale Cnr partecipante alle attivitą
modulo
Modelli Biologici dei Sistemi Cognitivi


  anni:  2007   2008 

Personale CNR anno 2008
NominativoProfiloTipo contrattoTempo dedicatoAttivitą svolta
CATARINACCI SIMONEVIII livello - Operatore TecnicoTempo det.80%Manutenzione del laboratorio annesso al Centro Primati dell'ISTC. Controllo quotidiano delle condizioni di salute e del benessere degli animali ospitati nel Centro, approvvigionamento dei materiali necessari alla loro gestione e alimentazione. Somministrazione di farmaci eg in generale espletamento di tutte le pratiche necessarie alla gestione degli animali ospitati nel Centro. Assistenza alle attivitą sperimentali che coinvolgono gli animali. Redazione ed aggiornamento del registro degli eventi e delle attivitą che si svolgono presso il Centro. Interventi di adeguamento e arricchimento ambientale nelle gabbie.
BIANCHI MASSIMILIANOVI livello - Collaboratore Tecnico E.R.Tempo det.80%Manutenzione del laboratorio annesso al Centro Primati dell'ISTC. Controllo quotidiano delle condizioni di salute e del benessere degli animali ospitati nel Centro, approvvigionamento dei materiali necessari alla loro gestione e alimentazione. Somministrazione di farmaci eg in generale espletamento di tutte le pratiche necessarie alla gestione degli animali ospitati nel Centro. Assistenza alle attivitą sperimentali che coinvolgono gli animali. Redazione ed aggiornamento del registro degli eventi e delle attivitą che si svolgono presso il Centro. Interventi di adeguamento e arricchimento ambientale nelle gabbie.
FIDANZA LUIGIVI livello - Operatore TecnicoTempo ind.80%Manutenzione ordinaria e straordinaria del Centro Primati dell'ISTC. Realizzazione di strutture in legno finalizzate all'arricchimento ambientale degli spazi che ospitano i primati. Interventi di ripristino su strutture metalliche che presentino malfunzionamenti (porte scorrevoli in metallo, cancelli). Realizzazione di recinzioni e strutture atte a garantire la sicurezza degli impianti. Gestione e manutenzione della piccola officina meccanica annessa al Centro Primati. Realizzazione di apparecchiature e strumenti necessari a realizzare le attivitą previste nei protocolli sperimentali portati avanti presso il Centro. Conducente della vettura in dotazione all'ISTC, garantisce il Servizio posta ed i collegamenti con la sede centrale dell'Istituto.
SPINOZZI MARIA GIOVANNAII livello - I RicercatoreTempo ind.100%Cognizione animale, percezione visiva, lateralizzazione emisferica L'obbiettivo delle ricerche č analizzare, in chiave comparativa, i processi percettivi e cognitivi dei primati umani e non umani, utilizzando il cebo dai cornetti (Cebus apella) come modello sperimentale. In particolare l'attivitą verte sui seguenti temi: categorizzazione, capacitą simboliche, organizzazione percettiva, con particolare riferimento ai processi coinvolti nel riconoscimento visivo e ai meccanismi che regolano il raggruppamento percettivo. Le basi biologiche della lateralizzazione emisferica nei primati non umani sono indagate utilizzando la preferenza manuale e la performance manuale come misura comportamentale. Collaborazione ai seguenti progetti europei del VI programma quadro: a) SEDSU (Stage in the Evolution of Sign Use), "partner leader"; b) ANALOGY- Humans: the analogy-making species. Attivitą di formazione sui temi affrontati e di divulgazione scientifica
ADDESSI ELSAIII livello - RicercatoreTempo det.95%Attivitą di ricerca su biologia, comportamento e processi cognitivi di primati non umani, in particolare della specie sudamericana Cebus apella, e di bambini in etą prescolare. In particolare, gli studi condotti riguardano: utilizzo e comprensione di simboli, processi decisionali, competenze numeriche, influenze sociali su comportamento e tradizioni "culturali", uso di strumenti. - Presentazione dei risultati delle ricerche a conferenze nazionali e internazionali. - Collaborazione alla progettazione e realizzazione di progetti europei (SEDSU e ANALOGY, VI Programma Quadro) e nazionali (MUR Legge 10/1/2000 n. 6). - Responsabile scientifico del progetto "Etologia dell'altro mondo: a scuola dai cebi del Sud America" finanziato dal MUR (Legge 10/1/2000 n. 6) - Attivitą di divulgazione scientifica (articoli divulgativi, conferenze su invito e interventi nelle scuole) - Insegnamento di Etologia presso la Scuola di Specializzazione dell'Istituto di Psicologia e Psicoterapia Cognitiva Post-Razionalista. - Collaborazione all'organizzazione di conferenze e simposi in congressi internazionali - Membro del Consiglio Direttivo dell'Associazione Primatologica Italiana.
NATALE FRANCESCOIII livello - RicercatoreTempo ind.70%Ricerche su biologia, comportamento e processi cognitivi di Cebus apella: categorizzazione, uso di strumenti, memoria, antagonismo e cooperazione nelle interazioni sociali, benessere animale, ragionamento analogico. Modellizzazione dei fenomeni cognitivi attraverso la sperimentazione ed il ricorso a reti neurali artificiali. Attivitą di formazione e divulgazione scientifica. Gestione del Centro Primati CNR, adeguamento del laboratorio annesso al Centro e sua ottimizzazione dal punto di vista della funzionalitą produttiva e della sicurezza. Coordinatore della sede ISTC di via Aldrovandi.
VISALBERGHI ELISABETTAI livello - Dirigente di RicercaTempo ind.90%Progettazione e implementazione di studi sperimentali su biologia, comportamento e processi cognitivi di primati non umani, in particolare della specie sudamericana Cebus apella, sia in natura sia in laboratorio. Le ricerche riguardano: apprendimento sociale, tradizioni animali, comportamento alimentare, capacitą simboliche, processi decisionali, comportamento sessuale, benessere psicologico degli animali di laboratorio, intelligenza tecnica e sociale, cooperazione, evoluzione e orientamento animale. Supervisione di tesisti, dottorandi, post-dottorandi e tirocinanti Attivitą di divulgazione scientifica, redazione di libri Presentazione dei risultati delle ricerche a conferenze nazionali e internazionali Organizzazione di Conferenze e simposi sia nazionali che internazionali Coordinatrice di progetti italiani (MIUR, MURST, FIRB, etc.) e bilaterali. Responsabile della sezione italiana di progetti Europei (VI Programma Quadro: SEDSU e ANALOGY) e statunitensi (NIH, NIMH, Leakey, National Geographic). Attuale Presidente della Societą Italiana di Etologia e Segretaria della International Primatological Society. In passato Presidente della Associazione Primatologica Italiana
POTI' PATRIZIAIII livello - RicercatoreTempo ind.100%Psicologia cognitiva comparata; sviluppo delle capacitą cognitive nei Primati non umani; cognizione spaziale e capacitą prassico-costruttive in Primati umani e non umani. L'attivitą di ricerca riguarda diversi aspetti delle capacitą cognitive di cebi dai cornetti, scimpanzé e bambini, soprattutto in relazione alla conoscenza dello spazio. Collaborazione al progetto "Stages in the Evolution and Development of Sign Use" (SEDSU) VI European Framework Programme, NEST Pathfinder: "What it means to be human", Contract No. 12984. Nell'ambito di questo progetto nel 2006 ho curato la progettazione e realizzazione di diversi esperimenti sulle capacitą simboliche e di comprensione di relazioni spaziali nei cebi dai cornetti. In collaborazione con il KUPRI-Japan (Kyoto University Primate Research Institute) ho concluso la realizzazione di uno studio sperimentale sulle capacitą costruttive di scimpanzé e bambini e ho steso il manoscritto "Spatial construction skills of chimpanzees (Pan troglodytes) and young children (Homo sapiens)" che č stato accettato per la pubblicazione dalla rivista Developmental Science.
SABBATINI GLORIAIII livello - RicercatoreTempo det.80%Svolge ricerche nell'ambito di: cognizione animale, uso di strumenti, comportamento alimentare, esplorativitą-neofobia, flessibilitą comportamentale, interazioni uomo-animale, comportamento sociale e altruismo reciproco. L'obbiettivo delle ricerche č analizzare, in chiave comparativa, i processi cognitivi e sociali dei primati umani e non umani, utilizzando il cebo dai cornetti (Cebus apella) come modello sperimentale. Collaborazione ai seguenti progetti europei: a) ANALOGY- Humans: the analogy-making species STREP, VI PQ); b) TECT-SOCCOP "The Social and Mental Dynamics of Cooperation" (Eurocores Program); c) IM-CLeVeR: Intrinsically Motivated Cumulative Learning Versatile Robots (VII Programma Quadro). Svolge attivitą di formazione sui temi affrontati e di divulgazione scientifica.
TRUPPA VALENTINAIII livello - RicercatoreTempo det.80%Svolge ricerche nell'ambito di: cognizione animale, percezione visiva, lateralizzazione emisferica, processi di categorizzazione, ragionamento analogico, uso di strumenti. L'obbiettivo delle ricerche č analizzare, in chiave comparativa, i processi percettivi e cognitivi dei primati umani e non umani, utilizzando il cebo dai cornetti (Cebus apella) come modello sperimentale. Collaborazione ai seguenti progetti europei: a) ANALOGY- Humans: the analogy-making species STREP, VI PQ); b) IM-CLeVeR: Intrinsically Motivated Cumulative Learning Versatile Robots (VII Programma Quadro). Svolge attivitą di formazione sui temi affrontati e di divulgazione scientifica.
MANCUSO PATRIZIAV livello - Collaboratore Tecnico E.R.Tempo ind.16%biblioteca
NERI MARIOV livello - Collaboratore Tecnico E.R.Tempo ind.25%supporto
PROPERZI LETIZIAV livello - Collaboratore Tecnico E.R.Tempo ind.8% 
VITALI ISABELLAVI livello - Collaboratore di AmministrazioneTempo ind.8%supporto tecnico-amministrativo












 
Torna indietro Richiedi modifiche Invia per email Stampa
Home Il CNR  |  I servizi News |   Eventi | Istituti |  Focus