Home |  English version |  Mappa |  Commenti |  Sondaggio |  Staff |  Contattaci Cerca nel sito  
Previsione Attivitą
Commessa
Simulazione di processi produttivi tramite tecniche a vincoli, pianificazione e scheduling


  anni:  2006   2007   2008   2009   2010   2012   2013   2014   2015 

Previsione attivitą anno 2010

Attivitą da svolgere:
Nel corso dell'anno proseguira' una azione di consolidamento della piattaforma software per planning e scheduling incentrata sulla sintesi di "timeline" (sequenze di eventi nel tempo). In particolare dopo aver reso robusta la piattaforma dedicata alla modellazione di domini diversi (il modulo denominato TRF - Timeline-based Representation Framework) si continuera' nel 2009 a consolidare una serie di moduli generali per il problem solving dedicati al planning e scheduling integrato (OMPS), e alla risoluzione di problemi di project scheduling (New-iFLAT). Nel 2009 Amedeo Cesta e' General Co-Chair (con I. Refanidis) di ICAPS-09 (the 19th International Conference on Automated Planning and Scheduling) l'evento di riferimento nell'area di Planning e Scheduling con tecniche di Intelligenza Artificiale. L'incarico e' di prestigio ma e' anche un notevole onere in termini di responsabilita' in quanto prevede il coordinamento di un numero notevole di eventi (main track tecnica, workshop e tutorial program, eventi per studenti, eventi plenari per applicazioni, etc) si veda il sito Web: http://icaps09.uom.gr/. Questa attivita' assorbira' una quantita' di energia considerevole. Proseguira' l'attivita' dedicata ai progetti attivi.
Punti critici e azioni da svolgere:
Molto importante e' la opportunita' di applicare il notevole know-how del gruppo di ricerca ad un caso reale nell'ambito dei progetti "Regione Lombardia". Infatti gli ultimi due anni di lavoro nel progetto APSI e la concentrazione di risorse intorno allo sviluppo di una unica piattaforma software hanno avuto l'effetto desiderato di migliorare i tempi di ritorno delle varie attivita'. Chiaramente critico e' il problema delle risorse umane. Da un lato sarebbe necessario stabilizzare il personale con piu' di cinque anni di esperienza lavorativa, innestando forze giovani per i task maggiormente ripetitivi. Lavoro specifico verra' dedicato alla valorizzazione in termini di pubblicazioni dell'enorme lavoro svolto all'interno di APSI progetto che terminera' ufficialmente nei primi sei mesi del 2009 (vedi descrizione dettagliata del modulo).
Risultati attesi nell'anno:
Si puntera' ad una versione chiusa della piattaforma software per sviluppo di applicazioni di planning e scheduling denominata TRF (Timeline-based Representation Framework). Si affronteranno anche le problematiche relative alla distribuzione del relativo software in sharing public domain. Si lavorera' intorno alla conferenza ICAPS-09 perche' un successo dell'evento influenzera' l'immagine futura del gruppo. Si lavorera' a vari lavori su rivista per valorizzare i singoli risultati di ricerca.
Iniziative per l'acquisizione di ulteriori entrate:
Sono in corso attivita' di procacciamento fondi in varie direzioni. Si e' fiduciosi nel concretizzarsi della collaborazione con i progetti in partenza nel programma "Regione Lombardia" per esplicito interesamento del Dipartimento di Sistemi di Produzione. Il tema della potenziale collaborazione e' la sintesi di schedule per impianti di produzione. Dopo vari anni di fondi regolari ricevuti dall'ESA (Agenzia Spaziale Europea) si segnala una incertezza per il periodo 2009-2010. Si e' partecipato alla competizione per "Autonomous Controllers"(ITT-ESA-5961 chiusura Gennaio 12, 2009) in un consorzio con GMV (ditta spagnola su spazio e difesa), LAAS-CNRS (laboratorio francese di eccellenza in robotica), VERIMAG (laboratorio francese di eccellenza sulla verifica formale di software). Investimento nella proposal molto alto. Competizione internazionale ai massimi livelli. Si e' in attesa delle decisioni dell'ESA sul proseguimento della attivita' della missione Mars Express all'interno della quale il gruppo ha sviluppato dei tool di supporto. In caso di decisione positiva si spera nella attivazione di contratti di piccola entita' per il mantenimento e aggirnamento dei tool software in utilizzo. Si sta partecipando ad una proposal per un PRIN su programmazione a vincoli su temi correlati alla attivita' della commessa.
 
Torna indietro Richiedi modifiche Invia per email Stampa
Home Il CNR  |  I servizi News |   Eventi | Istituti |  Focus