Home |  English version |  Mappa |  Commenti |  Sondaggio |  Staff |  Contattaci Cerca nel sito  
Descrizione
commessa
Telerilevamento ottico e a microonde per il monitoraggio del territorio e dell'ambiente


Tematiche di ricerca:
Le tematiche di ricerca sviluppate all'interno della commessa sono focalizzate sul telerilevamento a microonde ed ottico. Pił specificatamente esse riguardano lo sviluppo e la validazione di algoritmi e procedure per l'elaborazione di dati radar ad apertura sintetica (SAR) acquisisti in modalitą convenzionale ed interferometrica; inoltre, esse si focalizzano sulla messa a punto di tecniche di classificazione ed integrazione di immagini ottiche multitemporali, multipiattaforma e multispettrali oltre che sullo studio della modellistica dei processi di interazione tra radiazione elettromagnetica e superficie terrestre per l'estrazione di parametri biofisici delle superfici analizzate.
Obiettivi:
Le attivitą svolte nell'ambito della commessa hanno come obiettivo principale lo sviluppo di tecnologie innovative di osservazione della terra basate sull'utilizzo di dati telerilevati ottici e a microonde, ma con un occhio attento alle domande provenienti dalle realtą degli utenti finali. Infatti, accanto allo sviluppo di algoritmi per l'elaborazione di dati SAR multipiattaforma e per l'analisi e l'interpretazione di immagini ottiche multitemporali, multipiattaforma e multispettrali, sono stati anche generati prodotti di specifico interesse applicativo. Ci si e' concentrati, in particolare, su prodotti in grado di fornire informazioni sia su fenomeni di deformazioni superficiale, ottenuti mediante tecniche di interferometria SAR, sia per la gestione delle risorse naturali della biosfera (acqua, vegetazione, coltivazioni) mediante telerilevamento nella banda dell'ottico.
Stato dell'Arte:
La crescente offerta di sistemi di telerilevamento con caratteristiche sempre pił avanzate (ad esempio COSMO/SKYmed, TERRASAR-X etc.) rappresenta un elemento di grande sviluppo per tutti i settori coinvolti nelle tecnologie di osservazione della terra. In tale ambito un elemento chiave e' rappresentato dalla messa a punto di metodologie innovative in grado di massimizzare l'informazione estratta dai dati telerilevati e di promuoverne un utilizzo fortemente orientato alle richieste degli utenti. Le attivitą svolte nell'ambito dei moduli si inseriscono pienamente in questo contesto.
Potenziale Impiego:
per processi produttivi:
I potenziali impieghi dei risultati delle attivitą di ricerca si riferiscono principalmente ad aspetti legati a bisogni individuali e collettivi. Pertanto, essi vengono discussi nel successivo punto
per risposte a bisogni individuali e collettivi:
Per quanto concerne le attivitą svolte dall'IREA, le ricadute principali riguardano sia il monitoraggio di fenomeni connessi a rischi naturali, sia la gestione delle risorse idriche. Pił in particolare si possono individuare i seguenti due impieghi specifici: - mappatura ed analisi dell'evoluzione temporale di fenomeni di deformazione superficiale avvenuti (negli ultimi 10-15 anni) nel territorio nazionale. Tale applicazione rappresenta un elemento di grande interesse da parte di enti ed istituzioni coinvolte nel monitoraggio dei rischi naturali; - possibilitą di fornire informazioni per il monitoraggio delle risorse naturali sul territorio nazionale e in ambito internazionale in Africa e nel Sud-est asiatico. Tali risorse riguardano la copertura vegetale (naturale e coltivazioni agricole) e la risorsa idrica in particolare in situazioni di emergenza ambientale (anomale fioriture algali). I prodotti ottenuti dalle serie storiche possono inoltre contribuire alle analisi dei cambiamenti climatici
Competenze, strumentazione, tecniche di indagine e tecnologie :
Competenze (conoscenze possedute dai partecipanti alla commessa rilevanti ai fini del suo svolgimento):
Conoscenza approfondita delle problematiche e delle metodologie per la generazione, l'integrazione e l'interpretazione di immagini e dati telerilevati sia con tecniche di Telerilevamento ottico e a microonde per il monitoraggio del territorio e dell'ambiente.
Strumentazione (dispositivi, apparecchiature o impianti utilizzati per lo svolgimento delle attivitą):
Tecniche d'indagine (metodologie per la comprensione di fenomeni o strutture attraverso l'impiego combinato di competenze e strumentazione):
Sviluppo di algoritmi e procedure per la generazione e la co-registrazione di serie di immagini SAR. Sviluppo di algoritmi e procedure per la generazione di mappe e serie temporali di deformazione a partire da serie di interferogrammi SAR differenziali. Sviluppo di algoritmi e procedure per la inversione di mappe di deformazione al fine di ricostruire informazioni sulla sorgente responsabile delle deformazioni superficiali rilevate con le tecniche SAR interferometriche. Sviluppo di metodologie per l'estrazione di informazione da serie temporali di dati multidimensionali in banda ottica e dati geografici multisorgente. Modellistica del trasferimento radiativo per l'estrazione dei parametri bio-geofisici da dati ottici. Tecniche di inversione di modelli non lineari. Tecniche di geo-statistica.
Tecnologie (Metodologie di modellazione o di intervento su oggetti e sistemi):
Tecnologia interferometrica radar ad apertura sintetica. Implementazione di programmi di calcolo. Progettazione di apparti idonei alle necessitą dei rilievi di campo (es. strumenti per l'acqusizione in continuo di dati georeferenziati di qualitą dell'acqua).
 
Torna indietro Richiedi modifiche Invia per email Stampa
Home Il CNR  |  I servizi News |   Eventi | Istituti |  Focus