Home |  English version |  Mappa |  Commenti |  Sondaggio |  Staff |  Contattaci Cerca nel sito  
Stato Avanzamento Attivitą commessa
Simulazione di processi produttivi tramite tecniche a vincoli, pianificazione e scheduling


  anni:  2005   2006   2007   2008   2009   2011   2012   2013   2014 

Stato di Avanzamento attivitą anno 2007

Previsione attivitą per l'anno 2007
Risultati conseguiti:
Nel corso del 2007 l'attivita' prevista nel progetto di commessa e' proseguita in modo ragionevolmente autonomo. Chiaramente l'attivita' ha risentito del fatto che le attivita' hanno finanziamento nullo dai fondi interni per cui necessariamente si e' influenzati dalla necessita' di servire dei progetti esterni. La principale fonte di sostentamento sono stati i progetti attivi con l'agenzia spaziale europea (ESA) che riguardano al momento la Advanced Planning and Scheduling Initiative (APSI), ed il tool per il supporto alle attivita' di uplink per la sonda Mars Express (RAXEM). Inoltre e' proseguita l'attivita' di valorizzazione scientifica di alcuni lavori che riguardavano il progetto MEXAR2, il tool in uso corrente presso l'ESA ed il cui sviluppo si e' concluso nell'anno precedente. Nonostante l'estrema spinta applicativa di queti progetti si e' mantenuta una validita' di risultati di assoluto rilievo internazionale e questo e' fonte di soddisfazione. Consistenti con l'attivita' di questa commessa sono i seguenti risultati specifici: -1- consolidamento dello sviluppo dei moduli dell'architettura OMPS. In particolare all'interno del progetto APSI si e' prodotto un ri-disegno robusto della architettura che ora poggia su una ontologia costruttiva basata sul concetto di componente che e' non solo innovativa ma anche aggiornata ed in linea con gli standard correnti di ingegneria del software. -2- miglioramento e messa in opera presso l'Agenzia Spaziale Europea del sistema RAXEM per l'uplink dei telecomandi sulla sonda Mars Express. Il tool era in sviluppo dal 2006 e in questo anno si e' fatto uno sforzo decisivo per includere nel sistema vari requisiti provenienti dagli utilizzatori che dopo un periodo di intenso test da marzo e luglio 2007 hanno deciso di rendere RAXEM definitivamente opertativo prima della fine dell'estate 2007. In una presentazione pubblica presso ESA-ESOC a Darmstadt all'inizio di dicembre e' emerso chiaramente come il tool rappresenta una nuova storia di successo per "AI in space" dopo
Punti critici:
Come gia' segnalato negli anni precedenti questo gruppo di ricerca e' fortemente sbilanciato nel rapporto tra personale dipendente e non. In mancanza di una precisa politica di intervento da parte del CNR e di qualsiasi supporto aggiuntivo per alleviare questa situazione, si sta verificando quanto paventato da tempo: vari membri del gruppo stanno trovando lavoro altrove. In questo modo si vanifica uno sforzo almeno quinquennale nell'ente per investire su giovani. I risultati conseguiti sono unicamente basati sull'utilizzo di fondi da progetti esterni.
Commento ad eventuali scostamenti tra le entrate previste e quelle realizzate nell'anno corrente:
Nel corso dell'anno il gruppo e' sopravvissuto con i proventi del progetto APSI (75K euro) e su alcuni residui del contratto MEXAR/RAXEM. Nessun supporto significativo e' pervenuto dal CNR. Il perdurare di questa situazione comportera' la chiusura dell'attivita'.
 
Torna indietro Richiedi modifiche Invia per email Stampa
Home Il CNR  |  I servizi News |   Eventi | Istituti |  Focus