Home |  English version |  Mappa |  Commenti |  Sondaggio |  Staff |  Contattaci Cerca nel sito  
Stato Avanzamento Attività commessa
Proprietà magnetiche, elettroniche e funzionali di aggregati di dimensione atomica


  anni:  2005   2006   2007   2008   2009   2010   2011   2012   2013   2014 

Stato di Avanzamento attività anno 2009

Previsione attività per l'anno 2009
Risultati conseguiti:
Sono stati esaminati sistemi di bassa dimensionalità con particolari caratteristiche di interesse di comportamento magnetico e nelle proprietà elettroniche. In particolare gli studi hanno messo in luce: - proprietà magnetiche di sistemi elettronici con geometria lineare, costituiti da catene di atomi di Fe e Co su superfici vicinali e monocristalline di Platino. In questi sistemi si sono osservati forti effetti di anisotropia magneto-cristallina e di correlazione elettronica. - stati di eccitazione ad alte energie di atomi magnetici isolati, in funzione del grado di interazione elettronica con il substrato. Si sono ossevati effetti di localizzazione e correlazione elettronica, e si è esaminata la relazione tra il grado di localizzazione dei livelli 3d e lo sviluppo dell'effetto Kondo relativo ai siti di impurezza magnetica. - le condizioni per la soppravvivenza/soppressione del momento magnetico in magneti molecolari(pftalocianine) depositati su substrati metallici. - effetti di quantizazzione elettronica e trasporto in film metallici sia di geometria lineare, nel caso di nanofili di Si su Ag, che planare, film di Ag su substrati di Ge e Pt. La commessa ha prodotto nel 2008 dieci pubblicazioni di cui tre su riviste con indice di impatto maggiore di 7 (un articolo su Physical Review Letters, due su Nanoletters)
Risorse strumentali:
- linee di luce VUV e Polar al sincrotrone Elettra, Trieste. - beamline ID8 alla ESRF, Grenoble. - spettrometri per fotoemissione con alta risoluzione angolare ed energetica. - magnete superconduttore per misure in UHV ad alto campo e bassa temperatura. - camere per UHV con strumentazione per crescita in situ per MBE e loro caratterizzazione (LEED, RHEED, Auger, magnetometria Kerr, evaporatori di vario tipo).
Punti critici:
Le attivita' sperimentale che utilizzano radiazione di sincrotrone sono svolte in condizioni di assoluta criticita' per mancanza di personale. Si ritiene necessario che venga programmato l'inserimento in tempi brevi di almeno due giovani ricercatori ed un tecnico nell'attività della commessa. Si auspica inoltre che per assicurare il più efficace svolgimento delle attività previste nel quadro della commessa vengano inoltre risolte diverse situazioni di difficoltà riguardanti aspetti normativi ed organizzativi per l'utilizzo e lo sviluppo delle linee di luce e delle relativa strumentazione da noi realizzate presso il sincrotrone Elettra.
Commento ad eventuali scostamenti tra le entrate previste e quelle realizzate nell'anno corrente:
Le entrate esterne realizzate hanno corrisposto alle previsioni.
 
Torna indietro Richiedi modifiche Invia per email Stampa
Home Il CNR  |  I servizi News |   Eventi | Istituti |  Focus